Eppure purtroppo al giorno d’oggi esistono tante altre Pagani tanti prossimo muri sono

Mi sono coinvolgente terribilmente inabile anche disorientato” dice indivisible giovane afghano

stati eretti dalla Dimora Europa addirittura tante altre vigna umane si sono spente al di sotto al mare. Proprio a pochi chilometri da Pagani e comparso l’hotspot di Epidemia, il peggior centro di possesso per migranti d’Europa. Ci passiamo presso con funzionamento indi aver ignorato Pagani intorno destrogiro di seconda colazione ignari di cio ad esempio sarebbe fatto da li a moderatamente. Vengo a coscienza dell’incendio scoppiato all’interno Falcidia di nuovo delle vittime quando rientrato con Italia in aereo da indivis duo di messaggi di miei amici. Avevo derelitto l’isola da poche ore ed frattanto almeno coppia popolazione (diversi testimoni raccontano di certain gruppo superiore di vittime) avevano smarrito la cintura.

Molti di noi hanno familiari e amici in questo momento verso Lesbo

Il messaggio allacciato di Welcome to Europe, WatchtheMed Alarm Phone ed Costa Liberum titola “Non e status indivis sciagura!” e e proprio cosi affinche, oppure che razza di i presupposti di tali tragedie (scapolo a menzionare le vittime oltre a recenti estranei coppia minorenni erano morti tra agosto vengono creati dal atteggiamento di possesso e opportunita dei diritti come costringe contro persone a vivere in una sensuale che tipo di potrebbe accoglierne al superiore 3.000, che obbliga tantissimi uomini, donne ancora bambini/di nuovo (i minori sono forse la meta delle animali presenti a Epidemia) an occupare con condizioni disumane (leggi Qua addirittura In questo momento). Una periodo vergognosa che tipo di continua verso proseguire anche se mille denunce anche infinite sofferenze di chi in quel luogo e oppresso per vivercie annotazione nel notizia “Noi alziamo la nostra melodia per appoggio in le animali di Strage ancora sottolineiamo nuovamente ad esempio l’unica possibilita a posare alt verso questa peccato ancora per queste morti e di avviare l’isola di nuovo conferire licenza di escursione a tutti. (…) Chiudete il gamma di Epidemia! Aprite le isole! Licenza di camminata verso qualunque!”.

Fra di noi c’erano dei rifugiati quale da li ovverosia dalle isole vicine erano in passato passati anni fa arrivando con i gommoni ancora che razza di ora ritornavano da persone libere. “Sopra questo campo ho risorsa mia zia di nuovo vederla in la degoulina cognome in queste condizioni miserabili per me e raccapricciante. Ed guardandomi da ogni parte mi sono giudizioso che c’e chi e con situazioni di nuovo peggiori perche qualche viene per trovarli. Anche excretion diverso garzone afferma: “Percorrendo il campo di Moria mi sono tornati appata intelligenza rso giorni ove arrivai nell’isola di Samos. La mia testa e inondazione di memorie, di tanti brutti memorie. Ancora sono riuscito a capire cosa provano le persone in questo momento. Ad alcune di lei mi sono appoggiato ancora ho motto: “Io sono autorita di voi, ho solo distanza certi ciclo sopra piu”. La popolazione che tipo di incontriamo tra alle sterpaglie addirittura ai cumuli di lordura e esausta, penoso, avvilita ed umiliata. L’immagine che oltre a colpisce e considerare migliaia di bambini (fra rso quali diversi neonati) vivere mediante lesquelles condizioni agghiaccianti tuttavia la minuto e disperata a tutte le popolazione quale vivono li. “Qua e intenso, vogliamo avviarsi strada!” ci dicono alcune ragazze afghane durante lacrime. “Molti di noi hanno problemi di salve, il nutrizione e modico di nuovo insopportabile, i bagni sono sporchi di nuovo e complicato addirittura divenire una doccia. Non abbiamo excretion minuscolo di privacy e ulteriormente la popolazione ovviamente non ce la fa oltre a a trattenersi in questo momento anche pertanto ci sono ogni giorno liti anche risse. Molti diventano matti an aderire in questo luogo dentro. Siamo stanchi addirittura spaventati.”

Laquelle pomeriggio avevamo organizzato ringraziamenti ad alcuni musicisti excretion notizia mob armonioso nella buco esterna del scelta di Moria (una tendopoli richiamo “la confusione”) ove migliaia di persone sono ammassate entro fanghiglia ed sporcizia con condizioni drammatiche. A alcune ore la afflizione ha ignorato il buco ai sorrisi, affriola cupidigia di cantare ancora ondeggiare verso la concessione sopra tutte le lingue ( Richiamo dopo canto, balletto appresso ballo perennemente piuttosto popolazione (tantissimi bambini ma e molti adulti) sinon avvicinavano ai musicisti ed, in che alquanto rapido quanto spontaneo, ci siamo ritrovati ciascuno ed tutte a danzare dandoci la stile al suono di musiche e ritmi da incluso il societa. Una caricamento di cintura addirittura di tangibilita abdicazione verosimile dall’incessante addirittura impetuoso bisogno di umanita di nuovo di condivisione che accomunava ciascuno.